mind the music LOGO.jpeg

Biglietti

 intero 15 euro, ridotto 12 euro (under 26, over 65).

Acquistabili anche con Carta docente e 18 app

Prevendita su liveticket.it o presso la segreteria 

della Fondazione (via Cornarotta 7, Treviso)

lun–ven ore 9–13 / 14–17.

Incontri Caffè Caffi 

(via Manin 73, Treviso)

ingresso su prenotazione, aperitivo 8 euro,

T 0422 1840814.

Musica antica 2022
nona edizione, stagione concertistica

La nona stagione concertistica di Musica antica in casa Cozzi, promossa dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche e dall’associazione almamusica433, in programma fra aprile e giugno 2022, e intitolata Mind the Music! Oltre i confini, si ispira ai temi di Treviso Contemporanea, iniziativa condivisa di Fondazione Benetton e Fondazione Imago Mundi, articolata nella proposta di tre mostre sul tema “Mappare il mondo” (aperte a Ca’ Scarpa, alle Gallerie delle Prigioni e nella Chiesa di San Teonisto fino al 29 maggio), e in particolare alle suggestioni dell’esposizione Mind the Map! 

 

Lunedì 21 marzo, nella Giornata Europea della Musica antica, Stefano Trevisi, direttore artistico del progetto Musica antica in casa Cozzi, ha presentato i temi al centro della nuova edizione in un incontro online trasmesso sul canale Youtube della Fondazione il M° Trevisi ha raccontato il filo conduttore di questa edizione che esplora la musica intesa come viaggio, partendo dalla consapevolezza che la musica come le mappe è un ibrido culturale e volerla costringere all’interno del recinto del definito, se da un lato ci aiuta a ordinarne i dati, dall’altro ci racconta un bluff perché la musica scorre ininterrotta.

 

Dai caravanserragli lungo la via della Seta percorsa da Marco Polo dove attorno ai fuochi si faceva conoscenza dell’altro, ai viaggiatori di Chaucer nell’Inghilterra del Trecento, fino alle Songlines aborigene raccontate da Chatwin, molto di quello che chiamiamo storia della musica ci racconta degli incontri, scontri, contaminazioni e nuove germinazioni tra culture musicali solo all’apparenza diverse e lontane.

 

Mind the Music! Oltre i confini racconterà, attraverso quattro concerti e attraverso altrettanti incontri/aperitivi con i musicisti organizzati in collaborazione con il Caffè Caffi di Treviso, il lavoro di ricerca e il percorso intrapreso dagli artisti in cartellone, teso a svelarci un frammento della storia di questi incontri tra musiche così diversamente corrispondenti, percorrendo una strada poco battuta ma che riserva panorami inaspettati e ricchi di prospettiva.

Dal Mediterraneo di Paola Erdas e Gavino Murgia al Sud America delle riduzioni gesuite raccontate da Evangelina Mascardi e Lincoln Almada, dalla Persia del setar di Peyman Kafshdoozha attraverso l’Europa barocca fino a ritrovarsi nel cuore dei Balcani in compagnia di Aleksandar Sasha Karlich, la stagione Mind the Music! Oltre i confini ricorderà a tutti che siamo accomunati da una sola e unica meta.

E come scriveva Ralph Waldo Emerson: «abbiamo diritto a queste vastità e, una volta oltrepassate le frontiere, non ridiventeremo mai più quei miserabili pedanti che eravamo».

scopriamo tutti gli appuntamenti

#Mindthemusic

#Mindthemusic

Podcast a cura del M° Stefano Trevisi

Diventa Socio almamusica433 e sostieni i nostri progetti

Per avere tutte le informazioni scrivi a almamusica433@gmail.com